3 consigli per un trasloco senza stress e noie

Per poter riuscire a organizzare un trascolo senza stress e tensioni, ci sono alcuni semplici trucchi che potete seguire anche voi. Leggete subito questa lista se dovete organizzare un trasloco e vedrete che le operazioni si svolgeranno in tempi brevi e senza provocarvi noie.

Fate ordine

Tenete presente che tuto quello che vedete in giro per la vostra casa, dovrà esser portato presso la nuova abitazione. Più oggetti e cianfrusaglie avete, più sarà duro il lavoro per spostare tutto quanto. Quello che dovete fare per avere un trasloco liscio come l’olio è imparare a riconoscere quali sono le cose essenziali. Provate ad alleggerirvi e avrete così molte meno cose da portare via. Liberati di tutto quello che non vi serve più: libri e vestiti sono i primi che possono essere ridotti per avere meno confusione che renderebbe il vostro trasloco faticoso.

Iniziate prima del tempo

Un altro modo per rendere il vostro trasloco più semplice e iniziare a organizzarvi prima della fatidica data. Non dovete attendere l’ultimo minuto per fare un trasloco ma ci sono un sacco di operazioni che potete fare prima. Iniziate a fare qualche scatolone con gli oggetti che non usate tuti i giorni così da poter liberare anche qualche mobile, come quello in sala che è pieno di cianfrusaglie e serve solo per reggere la televisione. Se svuotate il mobile, potete addirittura iniziare a smontarlo così vi portate avanti con il lavoro.

Chiede aiuto

Ovviamente non riuscirete mai a fare un trasloco completo da soli e per non arrivare sfiniti e stravolti alla fine del trasloco, quello che potete fare è chiedere una mano. In ogni fase, potete chiedere a un vostro parente se ha un attimo libero per darvi una mano. Chiamate anche qualche amico con la promessa che sarete pronti a ricambiare il favore quando sarà il loro turno. Potete anche pensare di chiedere aiuto di tipo professionale ingaggiando una vera squadra di traslocatori.

Per info e / o prenotazioni: www.impresaditraslochi.it