Come evitare di avere i topi: alcuni tutti i suggerimenti

Ecco alcuni utili suggerimenti pratici per evitare di avere a che fare con piccoli roditori ma anche epe toglierli di mezzo.

Organizzare bene le immondizie

Un consiglio davvero utile e pratico per evitare di aver a che fare con gli infestanti è organizzare bene le immondizie. Come prima cosa, questa vanno sempre separate per evitare che i succhi dei rifiuti umidi impregnino anche gli altri, aumentando la superfice che attirare insetti e piccoli roditori. In secondo luogo, le immondizie vanno sempre messe nel sacchetto ben chiuso e riposte in un contenitore personale nell’attesa di portarle in strada. Il contenitore deve sempre essere ben chiuso con il coperchio e lavato ogni volta che risultasse necessario. In tale maniera, non c’è la possibilità che i roditori riescano ad arrivare alle immondizie umide, fonte di cibo per loro.

Tenere in ordine anche gli ambienti di servizio

Alcune specie di topo amano arrampicarsi e trovano il posto ideale nel sottotetto o in soffitta. Chi dovesse avere degli ambienti di servizio come anche la cantina o il box, deve imparare a tenerli in ordine. Se ci sono un sacco di cianfrusaglie, è consigliabile richiedere al più presto degli sgomberi Varese che hanno lo scopo di liberare lo spazio. Eliminando ogni tipo di nascondiglio possibile per i topi, gli sgomberi Varese aiutano a eleminare il problema nonché prevenirlo. È importante imparare a tenere in ordine ambienti di servizio come questi, utilizzando anche contenitori in plastica piuttosto che scatoloni che sono ottimi per i topi da rosicchiare.

Curare il verde

Un altro utilissimo consiglio è quello di curare il prato e il verde, anche se comune. Tagliare l’erba è indisponibile perché i piccoli topolini si nascondono tra i fili di erba non tagliata. Ogni parte del giardino deve essere curata e ben tenuta per evitare di creare un ambiente favorevole ai roditori. Inoltre, è consigliabile piantare in giardino alcune piante, fiori ed erbe aromatiche che hanno delle proprietà repellenti. Si tratta di lavanda, calendula, gerani, menta, mentuccia, alloro, basilico, erba cipollina, peperoncini e simili.