Come ristrutturare completamente un bagno

La ristrutturazione totale del bagno può prevedere diversi tipi di lavori e interventi che dipendono da fattori quali le condizioni di partenza e il risultato che intendi ottenere alla fine. Spesso si inizia con la rimozione degli elementi presenti all’interno come sanitari, vasca da bagno, pavimenti e rivestimenti. In Certi casi per avviare una ristrutturazione completa può essere necessario prevedere anche la rimozione dell’intonaco e del massetto, cioè la parte più inferiore dell’appartamento. Altri interventi possono includere modifiche e rifacimenti dell’impianto elettrico e idraulico.

Ovviamente, questi possono sembrare molti lavori più di tipo tecnico che riguardano poco l’estetica ma E e Più impiantistica e gli elementi tecnici per poter raggiungere lo stile e il design che desideri, spesso è così che bisogna iniziare. Il lavoro di demolizione è indispensabile per fare tabula rasa e ripartire da zero.

Il lavoro della demolizione potrebbe richiedere un paio di giorni Durante i quali È normale che si crei un po’ di sporco, rumore, calcinacci, etc. La ristrutturazione del bagno può essere fatta in contemporanea con quella che interessa gli altri ambienti della casa oppure da sola. Una volta che i detriti sono stati tolti di mezzo, si può finalmente passare al progetto di rifacimento. Di solito, si deve iniziare dell’impianto idraulico e termo idraulico per posare nuove tubature oppure modificare quelle preesistenti.

Operazioni di collaudo e prova sono ovviamente indispensabili per verificare che tutto funzioni alla perfezione, evitando perdite al di sotto che vanno riparate prima di procedere oltre.

Solo dopo fatto ciò si può pensare alla posa di nuove piastrelle e rivestimenti che oggi possono essere in materiali differenti rispetto al tempo. Infatti, se è una volta si usava quasi esclusivamente marmo o ceramica, oggi ci sono nuovi materiali sul mercato come per esempio il gres porcellanato oppure la resina che possono rispondere alle esigenze. Il design è ovviamente cambiato negli ultimi anni e presenta quindi delle soluzioni differenti rispetto al passato da poter prendere in considerazione.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.ristrutturazionebagno-roma.it