Come ristrutturare un bagno

Ci sono diversi interventi che si possono fare per dare un nuovo look al bagno ed ecco quali sono i più richiesti.

Mettere un box doccia al posto della vasca da bagno

In moltissimi bagni ancora staziona la vecchia vasca che è ricoperta dalle stesse piastrelle del pavimento o del rivestimento. È una vasca davvero molto ingombrante che rende difficile fare la doccia tutti i giorni perché serve una tenda che dopo poco si può riempire di muffa sul fondo a causa della costante umidità. insomma, la vasca non è bella da vedere e ruba un sacco di spazio in bagno. Oggi gli interventi di rifacimento del bagno hanno spesso come focus principale eliminare la vasca da bagno e mettere al suo posto un più pratico box doccia che sfrutta i medesimi agganci idraulici, nonché lo stesso carico.

Sostituire le piastrelle e i rivestimenti

Un intervento che dona subito un aspetto completamente nuovo e diverso al bagno è la sostituzione delle piastrelle dei rivestimenti. Si avviano dei lavorai di demolizione che consentono di eliminare tutte le vecchie piastrelle. Oggi si utilizzano delle piastrelle diverse rispetto un tempo, dato che il loro stile cambia di continuo. In base alla tendenza che si vuole seguire per l’arredo bagno, si scelgono delle piastrelle diverse. Anche il rivestimento che copre le pareti del bagno è da cambiare per dare un tocco di novità.

Cambiare i rubinetti e i sanitari

Per dare nuova vita al solito bagno, un intervento molto richiesto è quello di sostituire i vecchi sanitari in ceramica con modelli nuovi dallo stile più moderno. Anche le rubinetterie sono un tocco che può aiutare a dare uno stile diverso a questa stanza. Tutti gli elementi in ceramica, compreso il lavandino, dopo anni sono vecchi e brutti da vedere, soprattutto perché la ceramica tende a ingiallire. Oggi vanno moltissimo i sanitari sospesi che non toccano il pavimento, lasciandolo libero e facendolo apparire più ampio di quello che in realtà.

Per info e / o prenotazioni: www.mosaicobagno.com