I migliori piatti etnici e vegetariani da fare anche a casa

Mangiare solo verdure no è un regime alimentare dedicato a chi no mangia carne, ma tutti possono consumare un pasto vegetariano per fare il pieno di benefici nutrienti. Gli esperti dicono che è necessario consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno e un piatto vegetariano aiuta ad assumerle in una volta sola. Ecco allora 3 ricette etniche e vegetariana da fare anche a casa.

Il chilli messicano di verdure

La ricetta del chili prevede la carne ma è un piatto talmente saporito e gustoso che viene benissimo anche solo con le verdure. Basta far rosolare aglio e cipolle tagliate sottili in olio e aggiungere tutte le spezie come paprika, peperoncino, cumino, cannella, chiodi di garofano e quelle che più piacciono. Dopo aver stufato la cipolla, si aggiungono peperoni, pomodori ramati e fagioli rossi. Si lascia cuocere per circa mezz’ora fino a quando i peperoni non saranno teneri. Il chili va servito con torillas, delle specie di piadine più piccole, e salsa yogurt che aiuta a stemprare il piccante del mix di benefiche verdure.

L’aloo gobi indiano

Moltissime sono le ricette vegetariane proposte dalla cucina indiana. Una delle meno conosciute è quella che utilizza cavolfiore e patate. Sono due ingredienti poco costosi, facilissimi da reperire in ogni stagione, anche se questo piatto è più indicato per la stagione autunnale. È sufficiente mettere in un wok un filo d’olio e le spezie come il curry. Si aggiungono le patate tagliate tocchetti e le cime del cavolfiore e si lasciano cuocere per circa 40 minuti finché non saranno morbide. All’occorrenza si può aggiungere del liquido, come brodo o acqua per fa cuocere uniformante. Si serve con del riso e del pane naan.

Il kimci coreano

Il kimci è un piatto tipico coreano che si fa con del cavolo fermentato. Chi desidera riproporre questo particolare piatto in casa può usare una scorciatoia. Le foglie del cavolo vanno fatte bollire in acqua e aceto e poi si passano in padella con  una salsa piccante.

Se si ha voglia di cucinare: www.ristoranteindianoroma.com