Mastoplastica additiva: l’intervento per aumentare il seno

L’intervento di mastoplastica additiva ha lo scopo di aumentare il volume del seno piccolo e poco proporzionato con il resto del corpo. Vediamo di avere qualche informazione in più rispetto alle protesi, alla loro posizione e alla loro grandezza per dare un seno più armonioso.

Le caratteristiche delle protesi

Oggi per la mastoplastica additiva si utilizzano delle protesi in gel di silicone. Ci sono anche altre tipologie come quelle con soluzione fisiologica, ma sono meno utilizzate perché quelle in gel danno un risultato molto naturale. Ci sono protesi a forma di goccia, dette anatomiche perché assomigliano di più alla forma naturale del seno, oppure di forma rotonda.

Dove posizionare le protesi

Il chirurgo plastico per l’operazione di mastoplastica additiva ha diverse opzioni. Le protesi possono esser inserite da vari punti. Una possibilità è il cavo ascellare oppure da sotto il seno. In ambo i casi, le piccole cicatrici sono ancora più celata perché in questi punti la pelle si piega naturalmente e quindi nasconde il ricordo dell’operazione. Il chirurgo plastico deve fare anche un’altra valutazione in merito alla posizione delle protesi rispetto al muscolo gran pettorale. Se la protesi viene messa sotto al muscolo, i bordi sono ben celati ma il movimento del seno sarà un po’ statico e non naturale. In alternativa, si può decidere di mettere la protesi sopra al muscolo per ottenere un movimento molto più naturale, ma esiste il rischio di intravedere un po’ i bordi della protesi.

La grandezza delle protesi

La grandezza delle protesi è una scelta che va fatta in base a diversi fattori. Anzitutto, si deve considerare la figura nel suo complesso. La taglia del seno verrà decisa in base a peso, altezza, giro vita, fianchi etc. Si tengono anche conto dei desideri della paziente, infine. Si fanno diverse prove con delle protesi inserite nel reggiseno per avere un’idea di come sarà il risultato finale dopo l’operazione di mastoplastica additiva.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.mastoplasticaadditivamilano.info