Revisione caldaia: perché farla regolarmente

La revisione della caldaia dovrebbe essere fatta con regolarità, circa una volta l’anno, come d’altronde viene previsto dalla normativa in vigore. Ecco tutte le ragioni per ottemperare a tale obbligo.

Ottenere le certificazioni

Si sente speso parlare di certificazioni per la caldaia ma che cosa sono? Le certificazioni attestano che l’apparecchio in questione funziona alla perfezione. Solo se la caldaia viene revisionata, i tecnici possono rilasciare le certificazioni. Se queste dovessero mancare, in caso di controlli, si rischia una sanzione dai 500 fino anche ai 3000 euro.

Aumentare la durata della caldaia

Una caldaia che viene revisionata di frequente ha anche il vantaggio di avere una durata maggiore. La caldaia funziona meglio e lo fa per più anni rispetto a quelle caldaie che non vengono mai revisionate. Se una calida non è presa in carico da un valido tecnico ma tenuta da un improvvisato che lavora in nero, non avrà mia una lunga durata negli anni, rompendosi anche prima del tempo. Questo non accade se l’apparecchio viene controllato da un tecnico valido che ne assicura il corretto funzionamento.

Diminuire le emissioni dannose

Altro vantaggio che solo le caldaie revisionate dai massimi esperti assicurano, è la minore produzione di gas inquinanti. Durante la fase di combustione del gas, vengono prodotti dei gas tossisci che vengono rilasciati nell’aria attraverso il camino. Le caldaie che sono controllate di frequente, riducono le loro emissioni inquinanti avendo così una apparecchio più sostenibile. In particolare nei mesi invernali, è importante curare anche questo aspetto altrimenti l’aria in città diventa davvero molto pesante perché le caldaie a pineo regine producono davvero molti gas dannosi.

Diminuire i danni e le rotture

Il periodico intervento di un valido tecnico fa sì che la caldaia abbia anche minori danni nel corso del tempo poiché ogni tipo di gusto viene anticipato. Se ci sono dei componenti sottoposti a grande carico di lavoro, vengono sostituiti subito durante il controllo così non sarà necessario un ulteriore intervento del tecnico per le dovute riparazioni.

Per avere maggiori informazioni, clicca qui www.assistenzacaldaieroma.cloud