Ripetitori wifi potenti: quando servono e come sceglierli

Ci sono ripetitori wifi potenti più di altri? E, se sì, come scegliere quello che fa più al caso proprio? Prima di rispondere a queste e simili domande vale la pena di chiarire cosa sia davvero un ripetitore di wi-fi e perché serve. C’è molta confusione, infatti, in materia, soprattutto tra i meno esperti. Come suggerisce lo stesso nome, però, un ripetitore è un apparecchio in grado di amplificare, “ripetere” il segnale del proprio router in modo da migliorare la ricettività della rete Internet. Accade spesso infatti che, specie se gli ambienti da coprire sono molto grandi o se il router che si utilizza non è di massima qualità o esistono delle fonti di “interferenza” tra questo e i dispositivi, man mano ci si allontana da dove è posizionato il modem connettersi alla Rete diventi difficile, quando non del tutto impossibile.

Cosa c’è da sapere sui ripetitori wifi più potenti

Come scegliere allora il ripetitore migliore? E dei ripetitori wifi potenti sono sempre la vera soluzione a Internet che cade o che non funziona su tutti i dispositivi? La risposta più onesta è: dipende. Nel primo caso andrebbe considerato, infatti, che oggi ci sono in commercio tantissimi modelli di ripetitori, con funzionalità diverse, di diverse gamme e, ovviamente, che richiedono un investimento economico diverso. Solo per avere un’idea, si può spendere da poche decine di euro a svariate centinaia per un ripetitore wifi, ma tra le cose che andrebbero considerate per essere sicuri di fare la scelta migliore ci sono

  • il marchio del ripetitore che è, in qualche modo, una garanzia rispetto alla sua funzionalità, specie se ci si affida a quelli ben noti nel settore;
  • il sistema wi-fi sfruttato e, se è vero che nella maggior parte dei casi i ripetitori sono oggi universali, è importante che sia compatibile con quello del router, il rischio altrimenti è che risulti praticamente inutilizzabile;
  • la banda, infine: che il ripetitore wifi sia potente non basta, serve che sia dual band per risultare compatibile con la maggior parte dei router moderni e funzioni (bene) su qualsiasi dispositivo.